I MANIFESTI

Assieme ai comizi di piazza, i manifesti sono la forma di comunicazione elettorale più “antica”. Forza Italia e in seguito Il Popolo della Libertà hanno sempre usato tutti i formati tipici delle affissioni commerciali, a eccezione della campagna per le elezioni politiche anticipate del 1996, in quanto mancarono i tempi tecnici per pianificare una campagna di affissioni prima dell’ultimo mese di campagna elettorale. Infatti, una legge del 1956 impedisce di usare le
affissioni a pagamento negli ultimi trenta giorni prima del voto.

Il profondo cambiamento nell’uso strategico delle affissioni si ebbe con la campagna per le elezioni politiche 2001, la più grande campagna di affissione a soggetto politico mai fatta in Italia.

Per quasi dieci mesi, da luglio 2000 fino a metà aprile 2001 i manifesti hanno scandito … Continua nel libro

In tutte le librerie e anche qui: AmazonBolIBS.